Questo sito utilizza cookies. Per saperne di più: Privacy Policy

Utilizzando questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser

C - Impianto lavabarili LB 225/30

Descrizione:

Premessa:

Una delle caratteristiche peculiari del lavaggio di una superficie è quella di trasformare al massimo la forza cinetica dell'acqua in pressione in una forza di impatto (o urto) Kg/cm2 in un unico getto sulla superficie.

Vantaggi unico ugello:

  • Forza di impatto elevata;
  • Macro foro, evita otturazioni.

Gestione di un unico ugello per ogni faccia del "barile" al fine di imitare il polso umano dell'operatore.

Il ns. "ugello-polso" ha N° 4 gradi di libertà (modello depositato).

Il lavaggio interno è eseguito con una testa di lavaggio dalla forma sferica (senza sporgenze), motorizzata ad alta pressione (H.P.) Bar 170.

Il lavaggio esterno è eseguito con N° 4 "ugelli-polso" ad alta pressione (H.P.) Bar 170.


Ciclo budgetario:

Tempo ciclo sec. 360

Consumo acqua per barile lt. 40

Produttività in h 1 No. 30

 

Composizione della linea flessibile e modulare, componibile e riconfigurabile per la movimentazione e produttività dei barili in automatico.


Elemento entrata.


Elemento lavaggio:

  • Gestione in automatico della centratura del foro Ø 2" per il lavaggio interno.
  • Gestione di N° 4 "ugelli-polso" lavaggio esterno su strutture in tubolari in acciaio inox.
  • Alta pressione Bar 170 per il lavaggio.
  • Temperatura IN/OUT acqua 15/60°C

Elemento asciugamento.

 

Elemento di accumulo in uscita.

 

Manipolatore pneumatico per lo scarico dei barili.